Iscriviti adesso

Austria, Accademia austriaca delle scienze (ÖAW)

L'Accademia austriaca delle scienze è membro dal 1950.

L'Accademia austriaca delle scienze, fondata nel 1847 come Accademia imperiale delle scienze, è una società colta molto simile a molte altre grandi accademie accademiche in Europa. Allo stesso tempo, è il principale istituto non universitario in Austria che conduce ricerca di base. Molti importanti studiosi sia austriaci che stranieri sono membri dell'Accademia (come membri a pieno titolo, membri corrispondenti o membri onorari). A capo dell'Accademia c'è un comitato composto da quattro studiosi eletti tra i membri a pieno titolo. Tuttavia, il vero corso che l'Accademia segue viene deciso dall'assemblea generale e dalle assemblee dei due dipartimenti principali (la Sezione di Scienze Matematiche e Naturali, e la Sezione di Scienze Umanistiche e Sociali), i cui membri si riuniscono una volta a mese. In questi incontri vengono presentati per l'approvazione i vari programmi di ricerca, che però offrono anche un'occasione di confronto accademico. La ricerca stessa è attualmente condotta presso 19 istituzioni, cinque unità di ricerca e circa 50 commissioni di ricerca in tutta l'Austria. Inoltre, l'Accademia gestisce numerosi programmi di ricerca nazionali e internazionali. Gli accordi con circa 22 paesi offrono agli studiosi l'opportunità di partecipare a progetti di ricerca stranieri su base di scambio. L'Accademia gestisce anche una propria casa editrice, la maggior parte delle sue pubblicazioni nel campo delle scienze umane e sociali, sebbene pubblichi anche libri di matematica e scienze naturali. Le pubblicazioni accademiche vengono scambiate con istituzioni affini in tutto il mondo. L'Accademia austriaca delle scienze attualmente impiega circa 600 persone per scopi di ricerca e amministrazione.


Salta al contenuto