Iscriviti adesso

Unione Geografica Internazionale (IGU)

IGU è membro dal 1923.

L'Unione Geografica Internazionale (IGU) promuove lo studio dei problemi geografici; avvia e coordina ricerche geografiche che richiedono cooperazione internazionale; promuove la discussione e la pubblicazione scientifica; prevede la partecipazione dei geografi ai lavori delle competenti organizzazioni internazionali; facilita la raccolta e la diffusione di dati e documentazione geografica all'interno e tra i suoi paesi membri; promuove Congressi Geografici Internazionali, Conferenze Regionali e Simposi specializzati relativi agli obiettivi dell'IGU; e partecipa a qualsiasi altra forma appropriata di cooperazione internazionale che promuova lo studio e l'applicazione della geografia. Il primo Congresso Geografico Internazionale si tenne ad Anversa nel 1871. Incontri successivi portarono alla costituzione dell'organizzazione permanente nel 1922. Le lingue di lavoro dell'IGU sono l'inglese e il francese.

I congressi si tengono normalmente ogni quattro anni. Il più recente è stato quello di Seoul nel 2000. I prossimi congressi sono previsti a Glasgow (2004) e Tunisi (2008). Le recenti conferenze regionali si sono tenute a Lisbona (1998) e Durban (2000); future conferenze sono previste a Cairns (2006) e Tel Aviv (2010). L'Assemblea Generale dell'IGU dei delegati nominati dai paesi membri è la massima autorità dell'IGU. L'Assemblea Generale elegge un Comitato Esecutivo ogni quattro anni. La ricerca è condotta dalle 32 Commissioni dell'IGU e da due Task Force, che ogni anno sponsorizzano 40-50 incontri e simposi in tutto il mondo.

L'Unione Geografica Internazionale aderisce all'International Council for Science (ICSU) e all'International Social Science Council (ISSC), che riconosce come organismi di coordinamento per l'organizzazione internazionale della scienza. Alla fine del 2002 l'IGU contava 94 paesi o territori membri, di cui 6 membri associati e 24 membri con status di osservatore. Il Segretariato dell'IGU è gestito dal suo Segretario Generale, attualmente a Washington, DC In collaborazione con il Comune di Roma e la Società Geografica Italiana, l'IGU mantiene anche la Villa Celimontana-Home of Geography a Roma.


Salta al contenuto