Iscriviti adesso

Unione Internazionale per la Ricerca sul Quaternario (INQUA)

INQUA è membro dal 2005.

L'Unione internazionale per la ricerca quaternaria (INQUA) è una rete globale di oltre 5000 scienziati in 50 paesi. Si concentra sul periodo più recente della storia della Terra (il Quaternario; gli ultimi 2.6 milioni di anni) e sull'interazione tra l'uomo e il sistema terrestre contemporaneo. Il Quaternario è un periodo unico nella storia della Terra. Il genere Homo compare all'inizio del Quaternario, e l'evoluzione umana è stata guidata da frequenti grandi cambiamenti del clima globale che hanno portato a un susseguirsi di ere glaciali e interglaciali con condizioni ambientali molto diverse da quelle odierne. Queste fluttuazioni climatiche hanno portato a un'importante riorganizzazione globale della geografia terrestre, della circolazione oceanica e delle comunità biotiche.

L'obiettivo di INQUA è promuovere la ricerca scientifica integrata e interdisciplinare riunendo scienziati che lavorano in archeologia, antropologia, paleobiologia, scienze del suolo, ecologia, geologia, geochimica, geofisica, geocronologia, geografia, glaciologia, climatologia, oceanografia e scienze sociali. INQUA nutre e promuove la cooperazione di scienziati e istituti di ricerca in tutto il mondo attraverso le sue commissioni, incontri e pubblicazioni. Un obiettivo importante di INQUA è la ricerca su questioni applicate come i processi geofisici pericolosi, il cambiamento climatico e ambientale e l'impatto di tale cambiamento sugli esseri umani. Gli scienziati quaternari documentano la variabilità climatica del recente passato e stabiliscono le condizioni climatiche al contorno rilevanti per l'uomo. Sulla base della loro conoscenza del passato, gli scienziati quaternari stabiliscono scenari di cambiamento futuro attraverso modelli numerici e analogici.

I risultati della ricerca di scienziati INQUA e scienziati di organizzazioni alleate sono pubblicati in un'ampia varietà di riviste internazionali sottoposte a revisione paritaria, alcune specificamente dedicate al periodo quaternario. INQUA pubblica anche la propria rivista, Quaternary International. La rivista, la cui pubblicazione è iniziata nel 1989, raggiunge un pubblico internazionale diversificato.

INQUA assiste attivamente scienziati e studenti, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, per rafforzare la loro capacità di ricerca. Fornisce sovvenzioni a scienziati e studenti per consentire loro di partecipare a progetti di ricerca, workshop e conferenze. Vengono inoltre forniti fondi a giovani scienziati e studenti meritevoli per consentire loro di partecipare ai congressi INQUA quadriennali.


Salta al contenuto