Iscriviti adesso

Italia, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche è membro dal 1919.

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche è un organismo di ricerca nazionale con competenze scientifiche ad ampio raggio che svolge attività in ambiti di interesse prioritario per la promozione del progresso scientifico e tecnologico in Italia.

Costituito nel 1923 come Onlus con lo scopo di rappresentare l'Italia presso il Consiglio Internazionale delle Ricerche di Bruxelles, il CNR ha acquisito personalità giuridica nel marzo 1945. Nel 1979 è stato posto sotto il diretto controllo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e, per delega, sotto la direzione e vigilanza del Ministro per il coordinamento della ricerca scientifica.

Dal 1989 il CNR è posto sotto la vigilanza del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, pur mantenendo la propria autonomia scientifica, organizzativa e finanziaria.

L'attività di ricerca del CNR è promossa e svolta attraverso i suoi 107 istituti di ricerca dislocati su tutto il territorio nazionale. Il CNR si propone di raggiungere i propri obiettivi attraverso programmi di ricerca di rilevanza strategica sia in ambito nazionale che internazionale. Opera quindi nel quadro della cooperazione e integrazione europea e attraverso la collaborazione di enti di ricerca universitari e altri enti pubblici e privati, garantendo così la diffusione dei risultati ottenuti a livello nazionale.


Salta al contenuto