Iscriviti adesso

Invito a nominare esperti: Fornire consulenza scientifica nell'ambito della Convenzione sulle armi biologiche | scadenza: 14 luglio

This call is closed.

La Convenzione sulle armi biologiche (BWC) vieta di fatto lo sviluppo, la produzione, l'acquisizione, il trasferimento, lo stoccaggio e l'uso di armi biologiche e tossiche. È stato firmato nel 1972 ed è entrato in vigore nel 1975 e conta attualmente 185 Stati parte. La BWC non dispone di un meccanismo strutturato per la revisione sistematica degli sviluppi scientifici e tecnologici rilevanti. La necessità di un tale meccanismo è stata riconosciuta di recente Nona conferenza di revisione della BWC (dicembre 2022) e i negoziati per istituire tale meccanismo sono attualmente in corso.

Lo è l’International Science Council (ISC). Partnering con l'Unità di supporto all'implementazione della BWC (ISU) per contribuire a rafforzare il ponte tra scienza e politica riunendo scienziati e accademici con diplomatici, contribuendo così a un'interfaccia scienza-politica più forte all'interno della BWC.

L'ISC invita a nominare esperti autorevoli specializzati in meccanismi di consulenza scientifica e tecnologica rilevanti per i settori del disarmo e delle scienze della vita, della verifica e della conformità delle attività legate alle armi biologiche e della cooperazione internazionale e dell'assistenza ai sensi delle convenzioni internazionali.

👉 Scarica il bando per le candidature (Pdf)

Panoramica delle opportunità

Mentre la BWC si avvicina a discussioni significative nella seconda metà del 2024, si riconosce l’importanza fondamentale di fornire competenze scientifiche per i processi politici e decisionali. Questa iniziativa mira quindi a creare una piattaforma collaborativa in cui gli esperti possano fornire input alle conversazioni politiche in corso all’interno della Convenzione.

La Nona Conferenza di Revisione ha istituito un Gruppo di Lavoro sul Rafforzamento della Convenzione che ora sta lavorando per identificare, esaminare e sviluppare misure specifiche ed efficaci, comprese possibili misure giuridicamente vincolanti, e per formulare raccomandazioni per rafforzare e istituzionalizzare la Convenzione. I temi che saranno affrontati dal gruppo di lavoro comprendono la cooperazione e l'assistenza internazionali ai sensi del Articolo X della Convenzione, sviluppi scientifici e tecnologici rilevanti per la Convenzione, nonché conformità e verifica. Le discussioni su ciascuno di questi argomenti vengono facilitate dagli Amici della Presidenza provenienti da una vasta gamma di paesi.

Il processo comporterà le seguenti attività:

• Gli esperti interagiranno online con gli Amici della cattedra nell'ambito del Gruppo di lavoro sui tre argomenti sopra menzionati e forniranno consulenza scientifica indipendente di cui gli Amici della cattedra potranno tenere conto.

• Gli esperti, in collaborazione con un consulente in comunicazione, produrranno brevi video in cui verranno evidenziati gli aspetti chiave derivanti dai loro impegni con i diplomatici. Questi video saranno distribuiti prima delle riunioni del BWC che si terranno a Ginevra nel dicembre 2024.

• Gli esperti saranno inoltre invitati a partecipare alle riunioni del BWC a Ginevra nel dicembre 2024 e a un evento collaterale.

Argomenti da discutere con gli Amici della Cattedra

Saranno organizzati briefing online per gli Amici della Cattedra per identificare le esigenze specifiche di input scientifici indipendenti e consulenza relativi agli argomenti discussi all'interno del gruppo di lavoro BWC. Possono includere quanto segue:

  1. Meccanismi consultivi in ​​materia di scienza e tecnologia (S&T):
    1. Individuare e analizzare le migliori pratiche per creare meccanismi di consulenza scientifica efficaci e inclusivi, in particolare nei settori del disarmo e delle scienze della vita;
    2. Analizzare i vantaggi dei meccanismi di scienza e tecnologia per i paesi a basso, medio e alto reddito;
    3. Fornire opzioni per garantire l’indipendenza politica negli organismi scientifici;
    4. Fornire opzioni per rafforzare la consulenza scientifica ai diplomatici per sostenere negoziati più basati sull’evidenza.

  2. Conformità e verifica (C&V):
    1. Individuare e caratterizzare potenziali misure di verifica per attività legate alle armi biologiche;
    2. Fornire input sulla definizione di minacce biologiche e usi pacifici della biologia;
    3. Fornire suggerimenti per interagire con le parti interessate per migliorare la conformità;
    4. Identificare gli ultimi progressi scientifici e tecnologici che potrebbero fornire nuovi strumenti e approcci per implementare misure di verifica e garantire la conformità.

  3. Cooperazione e Assistenza Internazionale (ICA):
    1. Fornire opzioni per lo sviluppo di un quadro completo nell'ambito Articolo X della BWC;
    2. Fornire consulenza sulla valutazione scientifica delle proposte di progetti ICA presentate alla Convenzione.

Finanziamenti e onorari

Questo progetto è finanziato attraverso una sovvenzione fornita dall'interfaccia scienza-politica di Ginevra. È progettato e implementato dall'ISC e dall'Unità di supporto all'implementazione del BWC.

Gli esperti riceveranno un compenso di 2,000 euro per il loro lavoro e agiranno in qualità di esperti personali.

Profili di esperti

Cerchiamo esperti autorevoli nel campo delle scienze della vita, dell'intelligenza artificiale e delle scienze sociali e umanistiche con:

  • Conoscenza ed esperienza approfondite in almeno una delle seguenti aree: meccanismi di consulenza scientifica e tecnologica rilevanti per i settori del disarmo e delle scienze della vita; Verifica e conformità delle attività legate alle armi biologiche; e cooperazione internazionale e assistenza nell'ambito di convenzioni internazionali;
  • Una comprensione approfondita delle questioni relative al disarmo, alla biosicurezza e alla bioprotezione, all'uso responsabile della scienza, ecc.;
  • Esperienza nell'impegno politico e nella fornitura di consulenza scientifica ai decisori politici, preferibilmente in un contesto diplomatico internazionale;
  • (Opportuna) Una comprensione del BWC.

Altre considerazioni per la selezione degli esperti includeranno la diversità di genere e geografica.

Qualificazioni

Gli esperti devono essere nominati da a Organizzazione membro dell'ISC o a organizzazione partner dell'ISC (tra cui la Federazione mondiale delle organizzazioni di ingegneria, l'InterAcademy Partnership e il Consiglio internazionale per la filosofia e le scienze umane). Verrà richiesta una lettera di nomina oltre al CV nel modulo di candidatura online.

Gli esperti con credenziali adeguate che non sono affiliati ad un'organizzazione membro dell'ISC sono invitati a contattare la segreteria dell'ISC.

Appuntamenti importanti

  • Scadenza della domanda: 14 Luglio 2024
  • Avviso di selezione: Settimana del 12 agosto
  • Periodo di impegno: Tutti esperti devono obbligatoriamente: essere disponibile nelle seguenti date (ora della Svizzera):
    • 4 settembre (12:30 – 14:30)
    • 5 settembre (10:00 – 12:00)
    • 16 settembre (15:00 – 16:30)
    • 24 settembre (12:30 – 14:00)
    • 3 ottobre (12:30 – 14:30)
    • 4 ottobre (15:00 – 16:30)
    • 7 ottobre (15:00 – 17:00)

Inoltre, sono importanti le seguenti date:

  • 3 settembre, 13:00 – 14:30 (ora svizzera)
  • Periodo dal 6 al 17 settembre: gli esperti potranno sviluppare risposte e contenuti per gli Amici della Cattedra
  • Periodo dal 16 al 30 ottobre: ​​gli esperti verranno intervistati dal consulente in comunicazione per preparare i video
  • 2 – 3 dicembre: partecipazione di persona al meeting BWC a Ginevra, Svizzera

Processo di applicazione

Ti invitiamo a inviare la tua candidatura compilando il modulo online sottostante entro il 14 luglio.

Informazioni di contatto

Per qualsiasi domanda riguardante questo invito aperto, si prega di contattare Anne-Sophie Stevance, capo dell'Unità di politica scientifica globale, Segretariato ISC (anne-sophie.stevance@council.science).

Anne-Sophie Stevance

Anne-Sophie Stevance

Funzionario scientifico senior, capo dell'unità di politica scientifica globale

Consiglio internazionale della scienza

Anne-Sophie Stevance

Foto di nyng on flickr

Salta al contenuto