Iscriviti adesso

Il governo neozelandese ringrazia i gruppi IRDR e CODATA per il loro aiuto dopo il terremoto di Kaikoura del 2016

La Nuova Zelanda è stata colpita da un terremoto di magnitudo 7.8 a Kaikoura nel novembre 2016 e il governo ha ringraziato IRDR e CODATA per la fornitura tempestiva e gratuita di dati satellitari che hanno aiutato nella stima dei danni e delle perdite a seguito del disastro.

La stima dei danni e delle perdite è spesso difficile nelle ore e nei giorni successivi a un disastro naturale poiché i dati e le informazioni non sono disponibili. Durante il terremoto di Kaikoura, il progetto Disaster Loss DATA del gruppo di lavoro IRDR e CODATA Linked Open Data for Global Disaster Risk Research (LODGD) ha collaborato con il consolato ambientale e ingegneristico Tonkin + Taylor in Nuova Zelanda per fornire immagini satellitari TripleSat del distretto di Hurunui colpito .

Il ministro della Protezione civile della Nuova Zelanda, Gerry Brownlee, ha scritto a febbraio al professor Li Guoqing del gruppo di lavoro CODATA, affermando: "Subito dopo i disastri naturali, informazioni accurate sulla natura e l'entità del danno sono di fondamentale importanza per l'efficienza uso di risorse scarse. Il governo della Nuova Zelanda apprezza molto l'assistenza che tu e la tua organizzazione avete fornito nel momento del bisogno".

Tonkin + Taylor ha supportato le informazioni geospaziali per la Earthquake Commission (EQC) in Nuova Zelanda sui danni causati dal terremoto. Queste informazioni sono state rese disponibili tramite un visualizzatore basato sul Web a tutte le agenzie governative, alle agenzie di risposta e di recupero, agli ingegneri e ai ricercatori per accedere alle informazioni sui danni, informando così le misure di prima risposta e mitigazione. Il visualizzatore GIS Kaikoura è stato accessibile anche a livello internazionale dalle parti interessate.

Le immagini satellitari, accessibili tramite il portale China GEOSS e AO GEOSS, sono state collocate sul portale Project Orbit basato su Internet. Queste informazioni includono immagini tratte da elicotteri, aerei e satelliti e database sul campo. Il terremoto, verificatosi dopo la mezzanotte del 14 novembre 2016, ha causato gravi danni e interruzioni alla principale rete di trasporto nell'Upper South Island e le informazioni sono state utilizzate ai fini della pianificazione del recupero. Inoltre, i dati dell'orbita sono stati utilizzati per identificare più di 10,000 frane dopo i terremoti ed è stato fondamentale per formulare soluzioni ingegneristiche per gli sforzi di ricostruzione a Kaikoura.

Salta al contenuto