Iscriviti adesso

Salim Abdool Karim

Vicepresidente per la divulgazione e il coinvolgimento

Consiglio internazionale della scienza

Coinvolgimento presso l'ISC

  • Vicepresidente dell'ISC per la sensibilizzazione e l'impegno (2022-2024)
  • Fellow della Fondazione ISC (giugno 2022)
  • Membro dell'Osservatorio del Progetto Scenari COVID-19

sfondo

È professore a contratto di immunologia e malattie infettive presso l'Università di Harvard, Boston, professore a contratto di medicina presso la Cornell University, New York, e Pro Vice-Cancelliere (Ricerca) presso l'Università di KwaZulu-Natal, Durban. È membro associato del Ragon Institute del Massachusetts General Hospital (MGH), del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e dell'Università di Harvard. In precedenza è stato presidente del Consiglio sudafricano per la ricerca medica e attualmente ricopre il ruolo di copresidente del comitato consultivo ministeriale sudafricano sul COVID-19 e membro dell'Africa Task Force for Coronavirus e della Lancet Commission on COVID- 19.

Il dottor Abdool Karim è classificato tra gli scienziati più citati al mondo da Web of Science. Fa parte dei consigli di amministrazione di diverse riviste, tra cui il Giornale di medicina del New England, Lancetta Salute globale, Lancetta HIV e mBio. È presidente del gruppo di esperti scientifici dell'UNAIDS, del comitato consultivo tecnico e strategico dell'HIV dell'OMS e della task force TB-HIV dell'OMS. È membro del Comitato consultivo scientifico per la salute globale presso la Bill and Melinda Gates Foundation.

I suoi numerosi premi includono il "Kwame Nkrumah Award" dell'Unione Africana, il premio scientifico più prestigioso dell'Africa, il Kuwait Al-Sumait Award, il Canadian Gairdner Global Health Award e i premi più importanti dell'African Academy of Sciences, Academy of Science in South Africa, Royal Society of South Africa e South African Medical Research Council. È membro della National Academy of Medicine degli Stati Uniti, dell'American Academy of Microbiology e dell'Association of American Physicians.

È membro della Royal Society (FRS).


Questa pagina è stata aggiornata a maggio 2024.

Salta al contenuto