Iscriviti adesso

Istituto internazionale per l'analisi dei sistemi applicati (IIASA)

L'International Institute for Applied Systems Analysis (IIASA) è un istituto di ricerca internazionale che fa avanzare l'analisi dei sistemi e applica i suoi metodi di ricerca per identificare soluzioni politiche per ridurre l'impronta umana, migliorare la resilienza dei sistemi naturali e socioeconomici e aiutare a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

L'Istituto internazionale per l'analisi dei sistemi applicati (IIASA) è stato fondato nel 1972 da rappresentanti dell'Unione Sovietica, degli Stati Uniti e di altri 10 paesi dei blocchi orientale e occidentale per promuovere la cooperazione scientifica est-ovest durante la Guerra Fredda.

L'IIASA si trova appena fuori Vienna, in Austria, ed è supportato da organizzazioni nazionali membri in ventitré nazioni dell'Africa, delle Americhe, dell'Asia, dell'Europa e del Medio Oriente. L'istituto è impegnato nella ricerca scientifica volta a fornire approfondimenti basati su prove su problemi sistemici complessi di importanza regionale e globale come il cambiamento climatico, la sicurezza energetica, l'invecchiamento della popolazione e lo sviluppo sostenibile.


Analisi dei sistemi

Orso polare selvaggio che nuota nell'Artico

L'analisi dei sistemi applicati tiene conto dell'interconnessione di molteplici obiettivi di sviluppo. Offre le nostre migliori possibilità di superare le sostanziali barriere alla sostenibilità, ora e per le generazioni future. L'analisi dei sistemi è la pietra angolare della ricerca presso l'IIASA e numerosi strumenti sviluppati presso l'istituto portano le intuizioni della scienza dei sistemi nella politica, per affrontare i complessi problemi del mondo reale tra cui inquinamento, privazione e cambiamento climatico.


Governo e struttura

Vista a volo d'uccello della popolazione cittadina ad alta densità

L'IIASA è governato da un Consiglio composto da un rappresentante di ciascuno dei paesi membri dell'IIASA, insieme a vari organi consultivi esterni. Indipendente e non governativa, IIASA collabora con una rete globale di ricerca e organizzazioni politiche, compreso l'ISC, che condividono il suo interesse nel trovare soluzioni ai problemi globali.


Il lavoro dell'IIASA

Dal 1972, IIASA ha contribuito a trovare soluzioni a complessi problemi globali conducendo analisi di sistemi indipendenti e interdisciplinari su un ampio spettro di questioni ambientali, sociali, tecnologiche ed economiche. Le trasformazioni globali del potere economico e politico del ventunesimo secolo hanno sollevato questioni sempre più intrecciate con sfide ambientali critiche; L'IIASA ha riaffermato la sua missione di fornire approfondimenti e guida ai decisori di tutto il mondo attraverso analisi e valutazioni per aiutare a identificare e tracciare percorsi sostenibili attraverso queste questioni globali complesse e interconnesse. I risultati della ricerca IIASA e l'esperienza dei suoi ricercatori sono messi a disposizione dei responsabili politici nei paesi di tutto il mondo per aiutarli a produrre politiche efficaci e basate sulla scienza che consentiranno loro di affrontare queste sfide.


Piattaforma scientifica consultiva IIASA-ISC “Rimbalzare in modo sostenibile – Percorsi verso un mondo post-COVID”

Un'illustrazione di un globo

Nel 2020, IIASA e ISC hanno stabilito una partnership per definire e progettare percorsi di sostenibilità, attraverso un dialogo multi-stakeholder, per definire e progettare percorsi di sostenibilità che consentirebbero di ricostruire un mondo più sostenibile e incoraggiare un mondo post COVID-19 più equo.

La risultante piattaforma scientifica consultiva IIASA-ISC "Bouncing Forward Sustainably - Pathways to a post-COVID World" ha coinvolto un insieme unico di leader di pensiero globali transdisciplinari su quattro temi:

1. Governance per la sostenibilità
2. Rafforzare i sistemi scientifici
3. Sistemi alimentari resilienti
4. Energia sostenibile

La piattaforma ha attinto ai punti di forza, alle competenze e alle ampie comunità scientifiche combinate di IIASA e ISC per elaborare una serie di approfondimenti e raccomandazioni, che sono il risultato di una serie di dodici incontri consultivi con oltre 200 esperti tematici e leader di pensiero della comunità scientifica e settore privato di tutte le regioni del mondo. La piattaforma è stata informata e supportata da un comitato consultivo con il patrocinio dell'ex segretario generale delle Nazioni Unite, SE Ban Ki-moon, e presidente di The Elders, SE Mary Robinson.

I risultati della partnership sono presentati sul sito multimediale Trasformazioni a portata di mano: percorsi verso un mondo sostenibile e resiliente, che condivide i risultati e le raccomandazioni della piattaforma consultiva attraverso cinque relazioni, nonché webinar e interviste.

📣 Esplora il portale multimediale “Transformations Within Reach: Bouncing Forward Sustainably – Percorsi verso una sostenibilità e resilient mondo"


Open Science

Nel maggio 2021, l'IIASA ha fatto parte della delegazione dell'ISC alla riunione del Comitato speciale dell'UNESCO sulla scienza aperta e ha contribuito alla pubblicazione di una rispettiva dichiarazione che esplora come la raccomandazione dell'UNESCO sulla scienza aperta e i potenziali interventi a cascata degli Stati membri potrebbero svilupparsi lungo due percorsi divergenti .

📣 Leggi il dichiarazione della delegazione ISC sulla scienza aperta


Visita il Sito IIASA

Segui IIASA su Twitter @IASAVienna

Segui IIASA su Facebook @IIASA

Connesso con IIASA su LinkedIn

Iscriviti alla Canale YouTube IIASA


L'International Institute for Applied Systems Analysis (IIASA) è membro dell'International Science Council dal 1987.


Foto 1 di UX Indonesia su Unsplash
Foto 2 di Annie Spratt su Unsplash
Foto 3 di Ishan @seefromthesky su Unsplash
Foto 4 di Ryan McGehee su Unsplash

Salta al contenuto